Sei qui: Home

DPCM 17 Maggio 2020 e Ordinanza Regione Lombardia n. 547

Buona sera a tutti,
Comincio con lo scusarmi per aver scritto solamente adesso, ma il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri è pervenuto a noi solo poco fa. A questo link è possibile scaricarlo e visionarlo integralmente:
Gli spostamenti all’interno di Regione Lombardia sono consentiti senza dover più presentare apposita autocertificazione. È obbligatorio l’uso della mascherina ed una continua igiene delle proprie mani.
Ecco alcune misure che riguardano il nostro territorio:
- L’accesso ai parchi e alle aree verdi è condizionato al rispetto del divieto di assembramento e rimanendo alle distanze interpersonali di un metro. Il Parco di Via Verri riaprirà al pubblico lunedì 25 maggio;
- È consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, purchè nel rispetto della distanza interpersonale di due metri per l’attività sportiva, e di un metro per quella motoria, ad eccezione per la presenza di minori o persone non completamente autosufficienti;
- Sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina;
- Le attività presso palestre e centri sportivi, pubblici o privati, sono consentite a decorrere dal 31 maggio 2020;
- Lo svolgimento di manifestazioni pubbliche è consentito solo in forma statica e che siano osservate le distanze sociali;
- Sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo;
- L’accesso ai luoghi di culto avviene con misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi di culto;
- Le funzioni religiose si svolgono nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo e dalle rispettive confessioni (vedi al seguente link:
)
- La biblioteca rimane chiusa al pubblico fino al 25 maggio. Seguirà comunicazioni con orari per la restituzione dei libri;
- Sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia e le attività in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado;
- Dal 15 giugno sarà consentito l’accesso dei bambini e ragazzi a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, attraverso a protocolli di sicurezza che verranno emanati a breve;
- Sono sospese le attività di centri benessere, termali, centri culturali e centri sociali;
- L’accesso dei parenti alla R.S.A. è limitata a soli casi indicati dalla direzione sanitaria;
Per le attività commerciali al dettaglio, per le attività di ristorazione, per le attività dei servizi alla persona sono stati stilati dei protocolli di sicurezza e delle linee guida consultabili a questo link:
- Le attività commerciali al dettaglio si svolgono con le dovute distanze interpersonali e con ingressi contingentati;
- Le attività dei servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite a condizione del rispetto delle misure indicate dai protocolli della Regione;
- Le attività inerenti ai servizi alla persona sono consentite a condizione del rispetto delle misure indicate dai protocolli della Regione;
- Restano garantiti, sempre rispettando tutte le misure igienico sanitarie, i servizi bancari, assicurativi e finanziari;
- Gli uffici comunali restano chiusi al pubblico. Saranno garantiti i servizi indifferibili e sempre attraverso appuntamento. Tutti gli uffici saranno raggiungibili telefonicamente o via mail;
Le disposizioni del seguente Decreto si applicano dalla data del 18 maggio fino al 14 giugno 2020.
Ricordiamo a tutti i cittadini che questa sera termina la sospensione del divieto di sosta per la pulizia delle strade.

L'immagine può contenere: testo